2014-11-15 18:14:52
NAS - Network Attached Storage, sono diventati molto popolari ed oggi offrono una vasta gamma di possibilità: dal backup ai contenuti multimediali, dalla domotica ai servizi di antifurto. Di dimensioni contenute, dai bassi consumi, colorati, silenziosi: i grandi produttori (Netgear, Western Digital..) si scontrano per accontentare gli utenti e nascono anche nuove compagnie che si dedicano totalmente a questo filone come Synology. Ovviamente era da un po' che mi guardavo in giro e mi confrontavo con i colleghi per scegliere il migliore da poter installare a casa, quindi sul piatto ho messo: performance, capacità, applicazioni installabili, affidabilità..
Non sono mai arrivato a trovarne uno che mi convincesse davvero: o per il prezzo (ampiamente paragonabile ad un PC) o per le specifiche tecniche che lasciavano a desiderare così ho incominciato a valutare la possibilità di mettere in piedi qualcosa di custom :-) I primi spunti sono stati i progetti Arduino o Raspberry che alcuni ex compagni di Ingegneria avevano già acquistato e consigliavano orgogliosamente, anche questi però non facevano al mio caso perchè sebbene molto meno commerciali e tecnicamente apprezzabili non potevano, ad esempio, soddisfare i requisiti di un Media Server. Ho navigato in Internet cercando qualche spunto ed anche il web suggeriva, a mio avviso, soluzioni bizzare o sovradimensionate per un utilizzo domestico, quindi nel tempo libero mi sono messo a spulciare i cataloghi dei produttori di CPU e Schede Madri per assemblarmi personalmente il "Cervello" di casa. In poche ore ho confezionato l'ordine su Amazon e sono felice di condividere la mia idea:

  • Scheda Madre >> Asus AM1I-A (MITX)
  • CPU >> AMD Athlon 5350 R3Series 2.0GHz
  • Case >> Thermaltake Element Qi, mini-ITX
  • Hard Disk >> 2 x Western Digital WD10EFRX RED
  • RAM >> 2GB DDR3 PC3-12800

Pochi giorni per la consegna, qualche ora per scartare ed assemblare con cura e pazienza (i case così piccoli non rendono le operazioni semplici), e il mio Home Server è pronto!!

Home Media Server DLNA


Carino vero!? Ma senza il software rimane un bel soprammobile quindi con altrettanta cura e paienza (le configurazioni Raid non funzionano alla prima dannazione!) ho installato senza dubbi ed esitazioni l'ultima Stable di Ubuntu Server. Solite configurazioni di base: network, utenti, un po' di security e infine Plex Media Server per collegarlo tramite rete alle Smart TV di casa, poi backup, caricamento di tutta la libreria multimediale, configurazione del DNS Dinamico (provate ddns.net) per accedere da fuori casa e infine la "ciliegina sulla torta": configurazione del WOL (Wake On Lan) per accenderlo da remoto. Come ultime considerazioni un po' di feedback: sono circa 4 mesi che lo uso per i backup personali e per fruire dei media dalle TV e si è dimostrato davvero affidabile, per capirci non ha problemi nella riproduzione contemporanea di 2 film 1080p ed ulteriore nota positiva sono i consumi che non vanno oltre i 24W di picco (un UPS domestico lo tiene acceso per 10h almeno!!).

Home Server Console


Plex DLNA Media Server


Per un totale di circa 300 euro e qualche ora di divertimento...CONSIGLIATISSIMO!! Saluti

Share on Facebook COMMENTA IL POST!

2013-08-11 11:43:55
Il disco esterno portatile: tutti ne abbiamo almeno uno, ci si mettono i documenti di lavoro,le foto delle vacanze, musica, film, programmi e tutto il materiale digitale che vogliamo conservare o spostare tra vari PC. L'importanza di un buon backup quando si lavora al computer è elevatissima e nell'era del cloud e della virtualizzazione alla fine il backup fisico dei dati personali è sempre molto diffuso, in genere i requisiti per un buon prodotto sono:

  • Capienza
  • Velocità di trasferimento
  • Portabilità
  • Affidabilità
  • Design

Ecco il mio consiglio per chi è in cerca di un buon disco ad un prezzo abbordabile, il WD - My Passport.

WD - My Passport


Questo dispositivo, prodotto dalla Western Digital ingloba tutte le caratteristiche che si cercano in un disco personale, le specifiche parlano chiaro.

  • Capacità 1TB
  • Trasferimento USB3 (Max-5Gb/s)
  • Dimensioni-Peso 82x19x11 millimetri, 194g
  • Compatibilità Win-Mac
  • Colori nero, blu, rosso, bianco, argento
  • Alimentazione auto-alimentato USB

Inoltre insieme al disco sono compresi i WD Tools che comprendono Continous Backup (secondo me utilissimo), Cifratura dei dati ed utilities di Diagnostica dello stato del dispositivo.
Qui accanto trovate il riferimento per poter acquistare il prodotto ad un prezzo davvero vantaggioso online su Amazon.

Share on Facebook COMMENTA IL POST!

Virginia
2013-10-15 15:46:23
Ho acquistato l'Hard Disk consigliato; devo dire un ottimo compromesso qualità/prezzo. Il trasferimento è velocissimo oltre ad essere lo stesso molto compatto ed agevole.
2013-05-05 17:43:55
Questo articolo per presentarvi un prodotto che ho avuto il piacere di notare in quest'ultimo periodo. Ho consigliato ad alcuni amici che volevano entrare nel mondo degli smartphone (finalmente!) di acquistare Ascend P1 prodotto da Huawei (casa Cinese che si sta affermando prepotentemente in questo mercato). Il mio consiglio era dettato dalle specifiche tecniche del cellulare, dal prezzo di listino e dal design assolutamente sopra la media per i dispositi di questa fascia.

Huawei - AscendP1


Ascend P1 è lo smartphone più sottile del suo genere con soli 7mm di spessore e pur essendo di dimensioni contenute ha un cuore capace di garantire ottime prestazioni:
  • Processore - DualCore 1.5GHz
  • Ram - 1.5GB
  • Display - 4.3 pollici Super AMOLED 960x540
  • Fotocamera - 8Megapixel
  • Peso - 110grammi
  • OS - Android 4.0 (Ice Cream Sandwich)
Ormai sono diverse settimane che i miei amici lo utilizzano ed il feedback è assolutamente positivo: facile da configurare, leggero, buona durata di batteria, touchscreen reattivo e processore brillante. Insomma davvero una bella sorpresa visto il prezzo contenuto che rimane ben inferiore rispetto a diretti competitor come Samsung e LG (vedi sotto con circa 250 euro lo si riceve direttamente a casa). Quindi il messaggio è: occhi aperti e orecchie tese verso la cinese Huawei che sono sicuro farà uscire allenttanti novità.
Qui accanto trovate il riferimento per poter acquistare il telefono ad un prezzo davvero vantaggioso online su Amazon.

Share on Facebook COMMENTA IL POST!

Vito
2013-05-05 19:58:53
Grazie per il consiglio, sembra interessante. Ti farò sapere!
2013-03-20 12:50:17
Le cose stanno prendendo il verso giusto ed è con estremo piacere che annuncio la nascita di Striward.

Striward


Il team che ha dato vita a ScoreTable, di cui vi ho parlato in precedenza, ora ha un nome, degli obiettivi e delle speciali caratteristiche distintive. Posso solo preannunciare che gli sviluppi sono sempre all'ordine del giorno e che stiamo lavorando a due nuovi ed interessanti progetti.
A presto!

Share on Facebook COMMENTA IL POST!

Paolo
2013-04-05 08:44:55
Bravi ragazzi continuate così!
2013-02-27 08:19:11
Ragazzi ci siamo! ScoreTable adesso è anche tra le applicazioni di AppStore ed allo stesso tempo si evolve nella versione 1.2.0 che permette anche il tanto richiesto salvataggio delle sfide.

ScoreTable

Con i miei magici soci (Striward) abbiamo validato fino in fondo le potenzialita di PhoneGap (il framework di cui parlavo nel post precedente). Le conclusioni sono davvero positive perchè vi assicuro che è stato davvero semplice il porting del lavoro svolto dalla piattaforma Android alla piattafroma iOS, l'attività più "ardua" è stata quella di familiarizzare con l'ambiente di sviluppo e la creazione/gestione dei file sullo stesso XCode: vi posso dire che per uno che lavora quotidianamente su versioni di Eclipse ed ha avuto esperienze su Microsoft Visual Studio non è immediato entrare in ottica XCode sia per scoprire le varie scorciatoie da tastiera che per la gestione per riferimenti dei file dei progetti (sfociata in qualche pugno alla scrivania!!). Altra nota obbligatoria è un giudizio sulle performance ottenute sui vari dispositivi con OS Android e con iOS: un po' "triste" nell'ammetterlo (in quanto ex-Apple ma oggi Androidiano convinto - Nexus) ma le prestazioni su i prodotti Apple (anche i più vecchi) sono notevolmente migliori e rendono un'usabilità molto fluida e piacevole. Adesso sta a voi giudicare e mi raccomando lasciate recensioni e comunicatemi le vostre opinioni.

Share on Facebook COMMENTA IL POST!

Vito
2013-02-27 10:03:41
Grande Apple, non si smentisce mai. Ci mancava XCode...
Bel lavoro comunque ragazzi, bravi! Il prossimo passo è il sito.
load more..
linkedin_logo facebook_logo torreggiani_logo
© 2014 Edoardo Torreggiani
loading..
Close